Il contratto di assicurazione ha lo scopo di garantire contro un rischio, cioè un evento futuro, incerto e dannoso per il proprio patrimonio o per la propria salute (nelle cosiddette assicurazioni “caso vita” il  rischio è costituito dal venir meno dei mezzi economici per mantenere il tenore di vita acquisito).

Lo scopo dell’assicurazione, semplificando, è trasformare un costo elevato ed incerto (ad esempio, i danni conseguenti ad un incidente automobilistico) in una spesa certa ma ridotta (il premio assicurativo). Il premio è infatti calcolato sulla base della probabilità di verificarsi dell’evento contro cui ci assicura, che viene definita sia sulla base di tavole statistiche che dell’esperienza e delle valutazione della compagnia assicurativa (o comunque la controparte del contratto di assicurazione).

È importante notare che molti derivati finanziari sono nati come forma di assicurazione contro andamenti sfavorevoli di altri titoli sottostanti.

  • 17/06/2015   Assicurazioni on line: costi inferiori ma chiarezza sui criteri di comparazione
    Per chi ha poca esperienza nel settore assicurativo è difficile orientarsi ed individuare la migliore offerta presente sul mercato. Oggi, infatti, ci sono davvero molte proposte e la soluzione migliore può arrivare dal ricorso ad internet e dalle tante...

  • 06/03/2013   Si può assicurare il proprio investimento per il futuro?
    Di Alessandra Pilloni – BullionVault La situazione politica italiana in questo momento è decisamente "fluida", e anche se è passato qualche giorno dalle elezioni sembra mancare ancora molto perché "i giochi siano fatti": In questo momento è interessante...

  • 05/11/2012   Come faccio a risparmiare con l’assicurazione per veicoli storici?
    L’assicurazione per veicoli storici è stata introdotta, in effetti, solo con il Decreto Ministeriale del 17 Dicembre 2009. Esso regolamenta la disciplina e le procedure per iscrivere quei veicoli definibili “d’epoca”, cioè di interesse storico...

  • 21/01/2012   Polizze vita: funzionamento e tipologie [guest post]
    Le assicurazioni sulla vita sono contratti stipulati tra privati e compagnie assicurative, al fine di tutelare la propria famiglia o di fungere come utile forma di previdenza integrativa. Così come per le altre forme assicurative si consiglia, prima...

  • 15/03/2011   Gli effetti sull’economia del terremoto in Giappone
    Terremoto e tsunami che hanno colpito il Giappone lasceranno inevitabilmente pesanti effetti anche sull’economia del Paese,  che molto probabilmente si rifletteranno anche sul resto dell’economia mondiale. Ed uno dei meccanismi dei contagio potrebbe...

  • 06/10/2010   Le statistiche assicurative: perché è infondato che le donne siano guidatori migliori
    No, questo non vuole essere un post maschilista. Ma la notizia (e relative polemiche) che il sesso non può essere un fattore in base al quale le compagnie assicurative possono determinare il premio offre lo spunto per una piccola digressione sulle statistiche...

  • 15/07/2010   I consumatori diventano “infedeli”
    Uno studio di Accenture-GPF mostra come sia notevolmente calata la fedeltà dei consumatori alle marche, scesa  (forse anche complice la crisi) dal 61% al 48%. Un cambiamento che indica una maggiore attenzione ed una maggiore consapevolezza dei consumatori...

  • 09/07/2010   Investire nell’assicurazione sulla vita: si ma attenzione al tipo misto
    L'assicurazione sulla vita di tipo misto consiste in una combinazione tra le assicurazioni per il caso morte e le assicurazioni per il caso vita. Con questo tipo di polizza la compagnia paga la rendita o il capitale sia in caso di sopravvivenza sia in...

  • 24/05/2010   Assicurazione vita: ecco come funziona
    Un tema di interesse per molti riguarda le assicurazioni sulla vita, che oltre alla assicurazione nel senso noto ai più, possono costituire una forma di investimento. Esistono tre tipi di assicurazione sulla vita: l'assicurazione per il caso...

  • 11/02/2010   AXA e MPS: servizi estesi anche alla rete Antonveneta
    AXA e Banca Monte dei Paschi di Siena hanno esteso l'accordo di "bancassurance" (in pratica, l'offerta di servizi assicurativi attraverso la rete bancaria), avviato nel 2007, alle filiali della (ex) Banca Antonveneta, che ora è parte del Gruppo Montepaschi. L'accordo...

Comments are closed.