0 Flares 0 Flares ×

Secondo i dati dell’osservatorio congiunto di Facile.it e Mutui.it,a settembre 2017 circa il 5% delle richieste di mutuo presentate alle banche tramite il canale online era legato ad un immobile in asta. Ogni anno in Italia ci sono oltre 250.000 esecuzioni immobiliari, dove un immobile espropriato a causa dei debiti del proprietario e viene messo all’asta. Questo permette a chi acquista di spendendo cifre molto inferiori a quelle normali di mercato, un dato che sembra confermato dai valori dei mutui richiesti per questa tipologia di acquisto: chi ha richiesto un finanziamento per acquistare un immobile in asta ha richiesto, in media, di 88.900 euro (equivalenti al 63% del valore dell’immobile stesso che quindi ha un valore medio di 141.000 euro).

I mutui per l’acquisto di case all’asta sarebbe anche più veloce di quelli tradizionali: il tempo che occorre per arrivare al termine di una pratica di finanziamento di mutuo è di 3 mesi se l’immobile è in asta, contro i 4 e mezzo del caso tradizionale. «La differenza», spiega Ivano Cresto, responsabile business unit mutui di Facile.it «è dovuta al fatto che chi cerca un mutuo in asta lo fa dopo aver individuato l’immobile e questo si traduce in tempi più brevi per giungere all’erogazione e dettati dalla procedura stessa».

Questo nuovo trend sta generando nuove opportunità anche per le banche. «Il mercato delle aste immobiliari sta diventando sempre più interessante anche per le banche, tanto è vero che ormai quasi tutti gli istituti hanno prodotti dedicati e alcuni applicano a questo genere di finanziamenti tassi uguali a quelli riservati ai mutui tradizionali [spesso in passato l’acquisto di immobili all’asta non consentiva di accedere a promozioni ed agevolazioni, NdR]».

http://www.banknoise.com/wp-content/uploads/2017/11/mutuo-500x287.jpghttp://www.banknoise.com/wp-content/uploads/2017/11/mutuo-150x150.jpgbanknosie.comMutuiaste,italia,mutui,statistiche,tendenzeSecondo i dati dell’osservatorio congiunto di Facile.it e Mutui.it,a settembre 2017 circa il 5% delle richieste di mutuo presentate alle banche tramite il canale online era legato ad un immobile in asta. Ogni anno in Italia ci sono oltre 250.000 esecuzioni immobiliari, dove un immobile espropriato a causa dei...Opinioni e commenti su economia e finanza, investimenti e prestiti