Come muoversi al meglio nel mondo degli investimenti

Muoversi nel mondo della finanzia non è cosa facile.

Quando ci troviamo con una cifra e con la possibilità di investirla, magari senza rischiare troppo nella nostra economia privata, le cose sembrano apparentemente facili, per poi diventare sempre più complesse man man che ci caliamo nel mondo degli investimenti.

Quello che l’utente medio rischia di trovarsi di fronte è infatti un vero e proprio muro. Una realtà difficilmente decifrabile e comprensibile senza gli strumenti adatti, di fronte alla quale la maggior parte delle persone finisce per affidarsi ciecamente ai consigli delle banche, gli altri a brancolare nel buio, acquistando prodotti e sperando che le cose vadano bene.

Il mondo degli investimenti è estremamente complesso, fatto di variabili, termini tecnici e regole, ignorate dalla maggior parte delle persone. Ecco così che arrivano ad “aiutarci” diversi tipi di consulenti, dai promoter alle banche.

Promotori e banche

Intimoriti da un sistema così complesso, spesso i risparmiatori finiscono per affidarsi a banche e promotori finanziari, ignorando però che queste figure non sono trasparenti come possono far pensare.

Il personale legato alle banche è infatti stipendiato dalle stesse, di conseguenza, quando ci sono dei prodotti che la banca vuole spingere o di cui si vuole liberare, capita spesso che questi prodotti vengano consigliati e che finiscano nel portafoglio dei clienti.

Non c’è bisogno di andare a citare i casi di disastri derivati da consigli e gestioni da parte delle banche, situazioni che, in particolare nel nostro paese hanno portato i risparmiatori a perdere praticamente tutto il loro capitale.

Questo rischio non è da sottovalutare, la situazione infatti in cui possiamo trovarci è quella, non solo di non conoscere il sistema borsa, ma proprio per questa nostra debolezza, di venire raggirati e trovarci ad acquistare prodotti tossici e, di conseguenza a perdere denaro.

Consulenti indipendenti, l’unico faro nella nebbia

L’unica vera risorsa in questo particolare mondo è la figura dei consulenti indipendenti. Un consulente indipendente infatti lavora in forma propria, senza influenze di alcun genere. Sono il suo valore e la sua conoscenza ciò che può farlo guadagnare o meno, arricchendo e migliorando la sua rosa di clienti.

La consulenza indipendente permette di pianificare seriamente la propria strategia, consultandosi con una persona trasparente, davvero interessata a ottimizzare il nostro portafoglio azionario. Uno di questi servizi è la consulenza finanziaria di SoldiExpert, un team di esperti online capaci di fare chiarezza e consigliarci al meglio nei nostri investimenti.

Il trading online si evolve in copy trading: opportunità e rischi di questo nuovo strumento

Il mercato del trading online continua a vivere un momento di espansione sia a livello globale che a livello nazionale. Questo trend positivo si rileva non solo per i grandi gruppi bancari ma anche per le piattaforme private per il trading online. Complici una maggiore informazione e le campagne pubblicitarie che hanno reso noti al grande pubblico i marchi dei maggiori operatori, la diffidenza iniziale nei confronti del mondo degli investimenti online si sta lentamente allentando.

Gli operatori del settore continuano ad offrire strumenti sempre più efficaci e semplici per operare sulle proprie piattaforme e accattivare un pubblico in continua crescita. La rivoluzione più importante a cui abbiamo assistito in anni recentissimi è di certo la nascita del Copy Trading, un modo del tutto innovativo e intelligente per fare trading online. Il consenso crescente che il Copy Trading sta riscontrando conferma la genialità di questo strumento.

Come funziona il Copy Trading

Il Copy Trading viene definito anche Trading Sociale, termine Italiano che aiuta meglio a capire i meccanismi che sono alla base di questa innovazione.

Come indica il termine stesso Social Trading, l’idea parte dal fenomeno dei Social Network. Conferma quella che è la tendenza attuale a trasformare strumenti come Facebook, Instagram, LinkedIn e via dicendo in veri e propri strumenti di lavoro.

Se le persone si scambiano continuamente informazioni personali sulla propria vita portando all’emulazione degli utenti più popolari, perché non sfruttare lo stesso metodo anche in ambito finanziario? Una semplice intuizione che si sta dimostrando vincente.

Il Copy Trading è infatti una sorta di grande Social Network dove tutti i trader online da ogni Nazione si incontrano e interagiscono per ottimizzare i propri investimenti. Vengono scambiate informazioni aggiornate sui mercati, opinioni, esperienze ed è anche possibile confrontarsi con gli altri operatori prima di finalizzare i propri investimenti.

Questa interazione fra gli utenti costituisce di per sé un’innovazione notevole. Ma il Social Trading si è spinto oltre. La formula del Copy Trading consente di poter esaminare gli investimenti degli altri operatori, incluso le loro perdite e guadagni, e di copiare in automatico le loro mosse.

Il tutto è facilmente comprensibile con un esempio pratico. Grazie al Copy Trading è possibile analizzare gli investimenti di tutti gli utenti presenti sulla piattaforma. È possibile vedere la composizione del loro portafoglio, le somme investite, quante operazioni sono andate a buon fine, le percentuali di guadagno e perdita nel periodo e così via. Questa mole di informazioni dettagliate e personali consente di selezionare gli utenti più importanti, quelli che si sono distinti per i loro successi. Questi vengono definiti dalla comunità i Guru del Copy Trading come ad esempio l’Italiano Fabio Lemma.

Una volta individuato un operatore come Fabio Lemma che si è dimostrato particolarmente vincente, la mossa successiva è di replicare i suoi investimenti sul proprio conto personale. Con un semplice click, i due conti vengono collegati e da quel momento in poi tutti gli investimenti del trader di riferimento verranno automaticamente replicati sul proprio conto.

Come risultato, quando il trader da noi scelto guadagna, gli stessi profitti verranno generati sul proprio conto. Una formula molto semplice che aiuta anche i neofiti ad avvicinarsi al trading online. Ovviamente, l’utente deve essere consapevole che seguire un Guru di trading online non genera in automatico un profitto. Anche utenti esperti hanno diversi investimenti che non vanno a buon fine e se questo succede a un investimento che stiamo copiando anche noi subiremo una perdita.

Ad ogni modo, viene sempre lasciata all’utente la possibilità di decidere in che percentuale copiare gli investimenti ed è comunque possibile interrompere l’investimento in qualsiasi momento. Le piattaforme più avanzate hanno anche degli strumenti per stabilire dei limiti di perdita raggiunti i quali i due conti si disconnettono automaticamente.

Quali Sono I Vantaggi Del Copy Trading

Il Social Trading ha incontrato il favore del pubblico grazie alle sue notevoli potenzialità e opportunità che offre.

 

Si provi solo a pensare alla mole di informazioni che si possono acquisire su queste piattaforme. Non solo notizie finanziare, ma informazioni dettagliate sui movimenti economici dei singoli utenti. Una consulenza a questi livelli non era cosa comune prima dell’avvento del Copy Trading e, ad ogni modo, i costi per potervi accedere sarebbero proibitivi per la maggior parte degli utenti. Oggi tutto questo è disponibile a costo zero.

Grazie all’assistenza di utenti più esperti, chi si avvicina al trading online non ha bisogno di procedere per tentativi. Copiare le mosse di chi opera nel settore da tempo mette in condizione anche i nuovi trader di cominciare a guadagnare da subito. Ovviamente questo non esime ogni singolo utente dall’acquisire le nozioni necessarie per operare nel trading online in maniera responsabile. Ma grazie al copy trading il processo di apprendimento diventa molto più veloce e agevole. Oltre a seguire i vari corsi di formazione messi a disposizione dalle piattaforme per il trading online, l’utente può fare allo stesso tempo esperienza sul campo al fianco degli esperti. La formazione è più veloce, completa e mirata.

Inoltre, grazie al network collegato al Trading Sociale, l’utente ha a disposizione informazioni sempre fresche e aggiornate per pianificare i propri investimenti. La consulenza viene da operatoti del settore impegnati in prima persona a investire i propri soldi nelle stesse operazioni. Questo, abbinato poi alla possibilità di poter analizzare i risultati reali degli investimenti, crea un clima di maggiore fiducia nei vari trader.

Non ultimo, se fatto in maniera responsabile, il trader ha sempre la possibilità di mantenere il pieno controllo delle somme investite. Funzioni come lo stop-loss mettono in grado l’utente di decidere una somma massima che si è disposti a perdere. Superato questo limite, gli investimenti vengono bloccati in automatico evitando spiacevoli sorprese.

È indubbio che il Copy Trading è uno strumento di assoluto interesse. Non bisogna però farsi prendere dall’euforia e considerarlo come una soluzione infallibile per i propri investimenti. Come tutti gli strumenti finanziari, anche il Trading Sociale comporta dei rischi che possono essere anche importanti se utilizzato  in maniera sconsiderata. Le regole rimangono quindi le stesse. Analizzare il mercato accuratamente, selezionare investitori in linea con i propri obiettivi e non investire mai più di quanto si è disposti a perdere. Con questi accorgimenti, il Copy Trading è un’ottima opportunità per diversificare il proprio portafoglio.