1 Flares 1 Flares ×

Sono le 23 italiane del 23 luglio quando Business Insider, la rivista in lingua inglese tra le più prestigiose del mondo, inserisce Matteo Achilli ed Egomnia in prima pagina. Un articolo di 18 pagine dal titolo “Meet The 22-Year-Old Student People Are Calling ‘The Italian Mark Zuckerberg’” (qui il link http://www.businessinsider.com/italian-mark-zuckerberg-matteo-achilli-2014-7) che in pochi minuti ha raggiunto subito le decine di migliaia di visualizzazioni divenendo “tema caldo”.

La storia di Matteo, 22enne romano studente dell’Università Bocconi di Milano, viene ricostruita sin dall’inizio dalla rivista: il liceo nella periferia di Roma, il trasferimento alla Bocconi, la nascita di Egomnia, l’attenzione delle multinazionali e ai viaggi tra Singapore e la Silicon Valley.

Egomnia.com è il primo social network italiano a mettere in contatto domanda ed offerta di lavoro. Il target di Egomnia sono i giovani talenti e tra le innovazioni portate dalla piattaforma c’è un algoritmo utilizzato per valutare i curricula degli iscritti inserendoli in dei ranking. In soli 24 mesi Egomnia.com ha raggiunto la cifra record di 300 mila iscritti e 710 aziende aderenti solamente in Italia.

Giorni fa Matteo Achilli era stato selezionato come unico italiano dalla BBC per il documentario “The Next Billionaires” ovvero “i futuri miliardari” (qui un’anteprima http://www.bbc.co.uk/news/business-28248095). A convincere l’emittente radiotelevisiva inglese anche gli importanti contratti e partnership che Achilli sta stringendo per il lancio internazionale di ottobre della piattaforma.

Investitori, aziende, startup e studenti hanno scritto ad Egomnia dopo il servizio della BBC. La piattaforma ha riscosso un notevole successo soprattutto in Australia, Corea, Germania, Francia, Sud Africa, Nigeria, Nepal, Bangladesh, Colombia, Messico, Stati Uniti d’America e Inghilterra.

Il mondo sembra amare Matteo Achilli ed Egomnia, che per il momento hanno bloccato l’accesso al sito da utenti provenienti al di fuori dell’Italia.

Sto portando l’attenzione dei più importanti media di tutto il mondo sull’Italia digitale, sui giovani talenti italiani e sulle nostre startup. Sembrava impossibile fino a poco tempo fa. Egomnia è la prima startup italiana a fare un passo del genere. Con Egomnia stiamo scrivendo la storia” ha dichiarato Matteo Achilli.

Oltre alla BBC e a Business Insider, anche Sky New International ha intervistato Matteo, insieme a radio e giornali provenienti da tutto il mondo. Da Dubai agli Stati Uniti d’America.

Una bella storia italiana che è solo all’inizio del suo percorso.

banknosie.comBanche, Risparmio, Investimenti e TradingSono le 23 italiane del 23 luglio quando Business Insider, la rivista in lingua inglese tra le più prestigiose del mondo, inserisce Matteo Achilli ed Egomnia in prima pagina. Un articolo di 18 pagine dal titolo 'Meet The 22-Year-Old Student People Are Calling 'The Italian Mark Zuckerberg'' (qui il link http://www.businessinsider.com/italian-mark-zuckerberg-matteo-achilli-2014-7)...Opinioni e commenti su economia e finanza, investimenti e prestiti