0 Flares 0 Flares ×

Nel mese di aprile del 2013 la Banca d’Italia ha condotto la consueta indagine triennale sul volume delle transazioni effettuate dalle principali banche residenti sui mercati dei cambi e dei derivati OTC su valute e tassi di interesse.

Nell’aprile del 2013 il volume lordo complessivo delle negoziazioni in cambi e in derivati su valute riferito all’intero sistema è stato di 529 miliardi di dollari, 494 al netto della doppia contabilizzazione; nel 2010 tali valori erano rispettivamente pari a 708 e 682 miliardi di dollari. Il volume medio giornaliero degli scambi, considerati i 20 giorni lavorativi del mese di riferimento, è stimato in circa 25 miliardi di dollari (32 nel 2010). Aggiungendo al mercato dei cambi i derivati sui tassi d’interesse, il volume lordo mensile è stato di 1.089 miliardi di dollari, 994 al netto della doppia contabilizzazione (1.460 e 1.304 nel 2010). Il volume medio giornaliero degli scambi è sceso al di sotto dei 50 miliardi di dollari (62 nel 2010).