0 Flares 0 Flares ×

In giugno €-coin ha subito una lieve flessione, la seconda consecutiva, a -0,18% da -0,15 in maggio.

 Il risultato è ascrivibile alle tensioni registrate sui mercati finanziari, solo in parte controbilanciate dai segnali più favorevoli giunti dalle inchieste qualitative presso famiglie e imprese e dalla produzione industriale in aprile.
 €-coin – sviluppato dalla Banca d’Italia – fornisce in tempo reale una stima sintetica del quadro congiunturale corrente nell’area dell’euro. €-coin esprime tale indicazione in termini di tasso di crescita trimestrale del PIL depurato dalle componenti più erratiche (stagionalità, errori di misura e volatilità di breve periodo). €-coin è pubblicato mensilmente dalla Banca d’Italia e dal CEPR.

 

Giugno 2012 -0,17
Luglio 2012 -0,24
Agosto 2012 -0,33
Settembre 2012 -0,32
Ottobre 2012 -0,29
Novembre 2012 -0,29
Dicembre 2012 -0,27
Gennaio 2013 -0,23
Febbraio 2013 -0,20
Marzo 2013 -0,12
Aprile 2013 -0,10
Maggio 2013 -0,15
Giugno 2013 -0,18