0 Flares 0 Flares ×

La tecnologia promette di semplificare la portabilità dei mutui, grazie ad una nuova piattaforma digitale interbancaria (denominata “Mutui Connect”) che permetterà di interfacciare le banche ed i notai. Finora, infatti, per trasferire un mutuo era necessario uno spostamento fisico di documenti tra cliente, notaio, banca nuova, banca vecchia. Era ora, si potrebbe dire.

Si tratta a nostro parere di un classico esempio che dimostra come molte inefficienze e disservizi siano causati dal ridotto uso della tecnologia, che non vuol dire “fare l’operazione online” (in questo caso ad esempio questa piattaforma non interagisce direttamente con il cliente finale) ma piuttosto un suo utilizzo nel backoffice.

Tornando alla piattaforma Mutui Connect, è interessante notare come questa sia nata anche in risposta alla tempistica massima dell’operazione di surroga introdotta recentemente dalla legge (10 giorni di calendario), tra le proteste di molte banche che però si sono trovate come conseguenza costrette a rimuovere quelle che di fatto erano gravi inefficienze organizzative.

Banche e Risparmio [http://www.banknoise.com]