5 Flares 5 Flares ×

Dai dati del sondaggio congiunturale della Banca d’Italia emerge un mercato immobiliare che (almeno nelle percezioni degli operatori) non sembra dare segnali di miglioramento, con tempi di vendita che si allungano e sconti (rispetto al prezzo inizialmente richiesto dal venditore) che tendono ad aumentare, elementi che indicano una certa difficoltà del mercato. A contribuire ad aumentare la difficoltà nelle vendite, c’è anche una crescente difficoltà dei compratori nell’ottenere il mutuo.

Diminuisce anche l’ottimismo per il futuro, con le attese a medio-lungo termine che continuano a peggiorare rispetto ai trimestri scorsi, ad indicare il fatto che secondo gli operatori quella del mercato immobiliare non è una crisi momentanea ma una svolta (in negativo) che appare destinata a durare.

image

image

image

image

image

image

image

image

Banche e Risparmio [http://www.banknoise.com]

Comments are closed.