0 Flares 0 Flares ×

Il momento economico rimane indubbiamente difficile, ma gli ultimi dati resi disponibili dalla Banca d’Italia danno dei segnali positivi. In particolare, anche a marzo la fiducia dei consumatori ha mostrato segni di crescita. Certamente, la fiducia ancora adesso non è elevata (specie se si fa il confronto con il 2009), ma si è tornati a livelli che non si raggiungevano da diversi mesi. La produzione industriale, come è stato evidenziato anche da diversi quotidiani nei giorni scorsi, rimane bassa ed anzi mostra un trend in discesa in questa prima parte del 2012. Ma è incoraggiante la tendenza degli ordini, che appare in risalita, e che quindi dovrebbe preludere anche ad una ripresa della produzione. image image Banche e Risparmio [http://www.banknoise.com]