Conto corrente semplice, non tanto semplice da avere: l’elenco delle banche che lo offrono

0 Flares 0 Flares ×

Sono ormai diversi mesi, se non anni, che si parla del Conto corrente semplice, cioè di una tipologia di conto corrente che ha caratteristiche standard e permette al cliente di usufruire di un numero determinato di operazioni e di servizi base, a fronte di un canone annuo fisso.  Il canone annuo, così come il  tasso di interesse creditore sono fissati liberamente dalla banca: la caratteristica vincolante  è che (se vengono rispettati i limiti di numero e tipologia di operazioni) non può essere addebitata nessuna spesa ulteriore al canone, all’infuori degli oneri fiscali previsti dalla legge.

Il conto corrente semplice dovrebbe andare incontro alle esigenze di chi fa un uso modesto del conto corrente, come ad esempio studenti o pensionati.

L’elenco delle banche che lo offrono però appare al momento piuttosto limitato, secondo l’elenco pubblicato dalla Banca d’Italia:

  • Banca Sella Spa (Gruppo Banca Sella)
  • Banca Sella Nordest Bovio Calderari Spa (Gruppo Banca Sella)
  • Banco Popolare – Società Cooperativa (Gruppo Banco Popolare)
  • Credito Bergamasco Spa (Gruppo Banco Popolare)
  • Banca Caripe Spa (Gruppo Cassa Di Risparmio Della Provincia Di Teramo)
  • Cr Di Ravenna Spa (Gruppo Cassa Di Risparmio Di Ravenna)
  • Cassa Dei Risparmi Di Milano E Della Lombardia S.P.A. (Gruppo Cassa Di Risparmio Di Ravenna)
  • Banca Di Imola Spa (Gruppo Cassa Di Risparmio Di Ravenna)
  • Banco Di Lucca E Del Tirreno S.P.A. (Gruppo Cassa Di Risparmio Di Ravenna)
  • Cr Di Parma E Piacenza Spa (Gruppo Bancario Cariparma Credit Agricole)
  • Banca Popolare Friuladria Spa (Gruppo Bancario Cariparma Credit Agricole)
  • Banca Sviluppo Economico S.P.A.
  • Banca Interprovinciale Società Per Azioni
  • Banca Popolare Del Frusinate Società Cooperativa Per Azioni
  • Bcc Dei Comuni Cilentani Società Cooperativa
  • Bcc Di Basciano Società Cooperativa
  • Banca Del Mugello Credito Cooperativo Società Cooperativa
  • Bcc Di Flumeri Società Cooperativa
  • Bcc Di Montepulciano Società Cooperativa
  • Bcc Di Signa Società Cooperativa
  • Banca Popolare Di Spoleto S.P.A.

È vero che il conto corrente semplice non è di per sé “rivoluzionario”, nel senso che pur senza avere quella “etichetta”, sono numerosi conti anche di altre banche che offrono caratteristiche simili (operazioni gratuite), e spesso anche migliori (canone azzerato) rispetto a quelle previste dal conto corrente semplice.

Sarebbe però a nostra parere una forma di trasparenza da parte delle banche quella di inserire nella propria offerta un conto di questo tipo. È vero, come qualcuno critica, che il conto corrente semplice nulla dice sul canone: è effettivamente ben diverso parlare di un conto a canone zero, o di uno con un canone di 50 euro all’anno.

Ma il conto corrente semplice vuole essere semplice, non per forza economico: lo scopo infatti è quello di avere un insieme di conti dai costi facilmente comprensibili e confrontabili. Insomma evitare i costi nascosti o inattesi, piuttosto che i costi tout court.

Banche e Risparmio [http://www.banknoise.com]

Un pensiero su “Conto corrente semplice, non tanto semplice da avere: l’elenco delle banche che lo offrono”

  1. Penso che il problema sia proprio il rendere confrontabili i conti. Ancora oggi le proposte si complicano invece che semplificarsi, vedi i nuovi Conti Facile di Intesa e SuperGenius di Unicredit. Con la scusa di personalizzare l’offerta rendono difficili i confronti. Se uno può meglio che si affidi ai conti online a zero spese

I commenti sono chiusi.