0 Flares 0 Flares ×

Torniamo ancora una volta sulla Ricerca Internazionale ING,  di cui abbiamo già parlato in un paio di occasioni,  per toccare un ulteriore aspetto, quello della fiducia degli italiani nei confronti delle banche. Secondo le rilevazioni effettuate (che peraltro sono in linea con dati di altre fonti che avevamo già citato) il canale web è in netta crescita, non solo nell’utilizzo ma anche nella fiducia che ispira, ma anche perché molte paure (spesso esagerate quando non infondate) sembrano ormai messe da parte, anche grazie al fatto che internet non è più un oggetto misterioso ma uno strumento di uso quotidiano.

A proposito delle banche, interessanti sono i dati italiani che mostrano un aumento della fiducia e della propensione verso le banche dirette e il canale web. Il 42% degli intervistati è già cliente di una banca diretta. Tra questi, il 79% dichiara di preferire il contatto via internet, mentre tra i non clienti (58%) il 35% prenderebbe in considerazione la possibilità di diventare cliente di una banca diretta nei prossimi sei mesi. Anche in questo caso, il canale preferito per il contatto sarebbe internet (83%), seguito dalla filiale (26%). In calo, invece, coloro che dichiarano che non diventerebbero clienti motivando la propria scelta con la mancanza di fiducia (28%), la paura di frodi online (23%) e l’idea che le banche online offrano meno garanzie (15%).

Nonostante questa fiducia nelle banche online, però, la fiducia nelle banche in generale rimane buona ma non cieca: per le decisioni finanziarie solo nel 26% dei casi si ascoltano i suggerimenti delle banche, mentre nel 59% dei casi si seguono invece i consigli di familiari ed amici.

Dalla ricerca emerge infine un ruolo predominante della famiglia nelle decisioni finanziarie. In Europa, America, Asia e Australia il 59% degli intervistati si affida, infatti, al parere e ai consigli del nucleo famigliare per le scelte finanziarie; seguono le banche (26%) e i consulenti finanziari. Solo una piccola parte del campione sceglie i media o le informazioni fornite dagli organismi di informazione pubblica.

Banche e Risparmio [http://www.banknoise.com]

banknosie.comBanche, Risparmio, Investimenti e Tradingbanche,banche online,fiducia,italia,risparmiatoriTorniamo ancora una volta sulla Ricerca Internazionale ING,  di cui abbiamo già parlato in un paio di occasioni,  per toccare un ulteriore aspetto, quello della fiducia degli italiani nei confronti delle banche. Secondo le rilevazioni effettuate (che peraltro sono in linea con dati di altre fonti che avevamo già...Opinioni e commenti su economia e finanza, investimenti e prestiti