Dire che l’economia va male è una colpa?

0 Flares 0 Flares ×

Una piccola nota, prendendo spunto dalla cronaca, ed in particolare dal corteo di studenti che oggi ha tirato uova e vernice alla sede milanese di Moody’s “colpevole” di avere tagliato il rating del debito italiano.

Senza chiaramente dimenticare il fatto che non sempre le agenzie di rating si sono comportate in modo trasparente, ci viene da domandarsi fino a che punto abbia senso prendersela con le agenzie di rating per ritenere che l’economia italiana e i conti pubblici del nostro Paese siano “un po’ meno solidi”.

A noi sembra come dire che se uno ha la febbre, la colpa è del termometro. O che è colpa di chi fa le previsioni del tempo se poi piove.

Banche e Risparmio [http://www.banknoise.com]

2 pensieri su “Dire che l’economia va male è una colpa?”

  1. Le Agenzie di Rating bisogna prendere con le pinze dal mio punto di vista, sempre sempre sempre.
    I poteri forti ci fanno sapere quello che gli fa comodo loro, spesso attraverso queste agenzie

    A presto

I commenti sono chiusi.