1 Flares 1 Flares ×

I BOT annuali hanno raggiunto nell’asta del 10 giugno il rendimento di 2,147%, il più elevato dal 2009 ad oggi, come si nota in modo molto chiaro dal grafico.

image

Non è però un rendimento record in assoluto, come diventa evidente se ampliamo il periodo di osservazione.

image

L’aumento del rendimento in questo caso è facilmente interpretabile con l’attesa di un prossimo aumento dei tassi di riferimento da parte della Banca Centrale Europea, che viene quindi già ora “incorporato”.

Banche e Risparmio [http://www.banknoise.com]

 

banknosie.comBanche, Risparmio, Investimenti e TradingBOT,grafici,titoli di statoI BOT annuali hanno raggiunto nell’asta del 10 giugno il rendimento di 2,147%, il più elevato dal 2009 ad oggi, come si nota in modo molto chiaro dal grafico. Non è però un rendimento record in assoluto, come diventa evidente se ampliamo il periodo di osservazione. L’aumento del rendimento in questo...Opinioni e commenti su economia e finanza, investimenti e prestiti