Come scelgono la banca gli italiani?

2 Flares 2 Flares ×

Torniamo sulla ricerca di ING Direct sul risparmio, per un aspetto che ci sembra molto interessante da capire, e cioè come gli italiani scelgono una banca. I primi due fattori sono affidabilità e buon rapporto qualità-prezzo (entrambi 68%). L’accento, forse prevedibile, sulla solidità e sui costi è evidenziato anche da due ulteriori “requisiti”: che la banca “sia una banca conosciuta” (52%) e che non vi siano spese e commissioni (67%). Un altro fattore apprezzato da più della metà degli intervistati (54%) è la semplicità dei prodotti, un aspetto che secondo noi meriterebbe ancora più attenzione perché è la semplicità che permette di comprendere effettivamente il costo reale di un’operazione o di un conto, così come — almeno in parte — la sua affidabilità.

Per ultimo, l’aspetto di banca fisica sembra essere ancora molto importante: per il 50% del campione un fattore rilevante nella scelta di una banca è la vicinanza, mentre solo il 32% considera fondamentali i servizi a distanza.

image

Banche e Risparmio [http://www.banknoise.com]