Imparare a investire nel Forex? Il modo migliore è provare

1 Flares 1 Flares ×

Nei giorni scorsi, abbiamo avuto alcune interessanti discussioni con alcuni investitori, o aspiranti tali, nel mercato Forex. Il Forex  — che ultimamente ha guadagnato molto interesse, anche per alcune innovazioni negli ultimi anni che hanno reso accessibile questo mercato anche ai piccoli investitori e ai privati —  nient’altro è  che il mercato dei cambi, e permette ai trader di investire sull’andamento delle valute.

Dalle discussioni è emerso un aspetto interessante, che si può applicare non solo al Forex, ma in generale a tutte le forme di trading, e cioè che da un lato è fondamentale imparare a conoscere il sistema, prima di investire, ma dall’altro il modo migliore per imparare è quello di investire una somma minima (ad esempio, 100 Euro). Questo perché investire solo “virtualmente” è certamente utile, ma quando “ci si mettono soldi veri” l’attenzione di solito si moltiplica, imparando di fatto molto di più.

Va aggiunto, secondo noi, una cosa: probabilmente è opportuno considerare la somma impegnata in questo “investimento di prova” come spesa per capire di più del funzionamento del mercato, senza crearsi grosse aspettative di guadagni.

Poi, una volta fatta una certa esperienza, si può pensare di investire somme più significative, tenendo conto però delle caratteristiche dell’investimento (senza farsi trascinare dall’entusiasmo dell’avere avuto “fortuna” nelle prove iniziali). Non bisogna soprattutto dimenticare Forex, così come la borsa, è un investimento con un certo grado di rischio, in cui oltre che a guadagni più o meno elevati si  possono incorrere anche in perdite più o meno grosse — rischio che aumenta se si sceglie di utilizzare una leva.

Per cui valgono sempre le nostre riflessioni sulla quota del capitale da dedicare agli investimenti, così come sulle composizioni di portafoglio.

Banche e Risparmio [http://www.banknoise.com]

2 pensieri su “Imparare a investire nel Forex? Il modo migliore è provare”

  1. Salve,

    Il mio nome è Gianluca e sono il webmaster del sito
    Mutui.com, una guida nel settore dei mutui online.

    Ho visitato da poco il vostro sito banknoise
    e penso che sia indubbiamente molto ben fatto e interessante.
    Mi chiedevo se foste interessati ad una collaborazione, ad esempio in
    termini di contenuti, visitatori, banners o altro.

    Sono sicuro che sarebbe una collaborazione molto interessante per
    entrambi, in quanto i nostri siti non sono
    in competizione tra loro, ma anzi complementari…

    Cosa pensate di questa proposta?

    Ringraziando in anticipo per la risposta, porgo cordiali saluti.

    Gianluca – Mutui.com

  2. tradare sul forex equivale a giocare alla roulette, più che investimento lo chiamerei gioco d’azzardo.

    jack

I commenti sono chiusi.