0 Flares 0 Flares ×

L’indicatore €-coin (che dà una stima sintetica in tempo reale  del quadro congiunturale corrente nell’area dell’euro) ha segnato un ulteriore aumento a dicembre 2010, salendo a 0,49% rispetto allo 0,45% di novembre, un livello che indicherebbe una  “crescita di fondo del prodotto”  annuale pari al 2%. In altre parole, nell’area dell’euro la ripresa appare in consolidamento, per quanto si tratti di una ripresa certamente non “esplosiva”.

Il rialzo dell’€-coin è da ricondurre soprattutto all’aumento della fiducia delle imprese e all’andamento positivo della produzione industriale, fattori che farebbero sperare in un ulteriore consolidamento a breve termine.

image

image

Banche e Risparmio [http://www.banknoise.com]

banknosie.comBanche, Risparmio, Investimenti e Trading€-coin,area euro,Economia,europa,pilL’indicatore €-coin (che dà una stima sintetica in tempo reale  del quadro congiunturale corrente nell’area dell’euro) ha segnato un ulteriore aumento a dicembre 2010, salendo a 0,49% rispetto allo 0,45% di novembre, un livello che indicherebbe una  “crescita di fondo del prodotto”  annuale pari al 2%. In altre parole,...Opinioni e commenti su economia e finanza, investimenti e prestiti