Il rischio vero? È che l’Irlanda vorrebbe dichiarare default

1 Flares 1 Flares ×

Il più grosso rischio per il “salvataggio” dell’Irlanda è dato dalla possibile “mancanza di volontà” degli Irlandesi di essere “salvati”. Il discorso è collegato a quanto avevamo scritto nel post sulla volontarietà dei default degli Stati. La questione è che secondo alcuni sondaggi il 57% della popolazione Irlandese preferirebbe il “default” al salvataggio, perché non vuole accollarsi ulteriore debito, dato che ritiene sia ingiusto che i costi del salvataggio di soggetti — banche — privati vengano “scaricati” sul popolo. Un fattore da non sottovalutare anche considerando che a breve sono previste le elezioni, che potrebbero almeno in parte rimescolare le carte in tavola.

L’atteggiamento della popolazione irlandese è per certi versi comprensibile, ma a nostro parere non viene colto il nocciolo reale del problema, che è diverso, e cioè che la questione non è tanto sul passato (cioè sui debiti), ma piuttosto sul futuro, e cioè se l’Irlanda possa essere in grado di mantenere la capacità di attrazione degli investimenti esteri che ne ha sostenuto la crescita finora: è chiaro che se l’Irlanda diventasse un Paese “non più conveniente”, molte multinazionali potrebbero decidere di spostarsi via dall’Irlanda, con tutte le ricadute che ciò comporta, che sono molto, molto maggiori dei costi del salvataggio.

Banche e Risparmio [http://www.banknoise.com]

3 pensieri su “Il rischio vero? È che l’Irlanda vorrebbe dichiarare default”

  1. Purtroppo la vera ragione Irlandese per rifiutare gli aiuti
    IMF ed EU e’ la stessa che ha portato al NO del primo
    referendum Europeo, ed e’ radicata nella cultura della
    sua popolazione. Al tempo gli Irlandesi volevano
    mantenere tutti i privilegi derivanti dall’essere la nazione
    in via di sviluppo nell’EU, tradotti in tanti bei soldi e
    agevolazioni che hanno permesso il mantenimento di
    una corporate tax da Repubblica delle Banane, con tutti
    i vantaggi che e’ stato possibile derivarne.
    Adesso gli Irlandesi sono convinti di poter ripetere in qualche
    modo il giochino, ma questa volta da quel poco che capisco di economia, non credo sara’ possibile ricattare l’EU,
    visto che di mucche grasse da regalare ne dovrebbero essere rimaste poche, almeno finche’ l’acqua non risale.

  2. Il default sarà l’unica soluzione per molti stati europei, nonché premessa e causa dello sfaldamento dell’Unione Europea.

  3. And now, the time has come, to have some fun, and share some money. The rich get richer. The one rule about search engines that never seems to change is that they love content above all else. When lots of people visit your blog and leave comments, that’s like getting free content for your website. Of course, if you really want to ramp up your traffic then you need a boost. Fortunately, some has already ‘invented the wheel’ on this. I found a system that speeds up the process by quite a bit. This package includes tricks to use with classifieds, blogs, forums, social sites, article marketing, news networks, text links, video marketing and much more. I really don’t think that any web marketer should be without these tips and tricks. Even if you consider yourself to be an expert on getting free traffic, you will find some great information, tricks and tips in these strategies. If you really want to explode your website traffic then check this out. http://tinyurl.com/tmdeals

I commenti sono chiusi.