0 Flares 0 Flares ×

Vediamo assieme i grafici aggiornati del rendimento dei BOT (con scadenze a 3, 6 e 12 mesi) dal 2002 ad oggi, più la “zoomata” sul 2010. Il rialzo dei rendimenti sembra tenere, anche se è difficile capire quanto la riduzione della domanda (ricordiamo che il rendimento dei  BOT si basa su un meccanismo d’asta, per  cui maggiore è la domanda, minore è il rendimento) sia dovuta al fatto che gli investitori tornano ad avere fiducia in investimenti alternativi (e quindi ad una ripresa economica) e quanto invece sia legato alla minore fiducia verso i conti pubblici dei Paesi europei (e quindi ad un maggior rischio dei Titoli di Stato).

image

image

Banche e Risparmio [http://www.banknoise.com]

banknosie.comBanche, Risparmio, Investimenti e TradingBOT,grafici,investimenti,rendimenti,Risparmio,titoli di statoVediamo assieme i grafici aggiornati del rendimento dei BOT (con scadenze a 3, 6 e 12 mesi) dal 2002 ad oggi, più la “zoomata” sul 2010. Il rialzo dei rendimenti sembra tenere, anche se è difficile capire quanto la riduzione della domanda (ricordiamo che il rendimento dei  BOT si...Opinioni e commenti su economia e finanza, investimenti e prestiti