0 Flares 0 Flares ×

I nuovi dati del sondaggio congiunturale condotto da Banca d’Italia sull’andamento del mercato immobiliare mostra uno scenario un po’ meno ottimistico rispetto ai mesi scorsi. Le condizioni di mercato vengono giudicate meno favorevoli (per la precisione, aumenta la percentuale di quanti le considerano sfavorevoli), c’è attesa di un numero minore di incarichi a vendere.

Anche se va detto, d’altro canto, che i prezzi appaiono stabilizzarsi, e diminuisce il numero di casi in cui la differenza tra prezzo di vendita e prezzo inizialmente richiesto è molto elevata, che può essere considerato un indicatore di una maggiore consapevolezza delle attese dei venditori.

Lasciamo comunque spazio ad un po’ di grafici, che sicuramente possono essere interessanti.

image

image

image

image

image

image

image

image

image

Banche e Risparmio [http://www.banknoise.com]

Comments are closed.