0 Flares 0 Flares ×

In queste settimane, si parla molto di trovare strumenti per frenare la speculazione. Un obiettivo certamente meritevole (a patto di ricordarsi che la speculazione tende a gonfiare i prezzi più che a spingerli verso il basso). In particolare il principale problema è dato dai fondi che maneggiano enormi quantità di capitali, che solo per la loro dimensione sono in grado di distorcere il mercato.

Ma l’aspetto in parte trascurato è che tra i soggetti che gestiscono maggiori capitali ci sono i fondi pensione americani, che gestiscono molti miliardi di dollari. Cercando di farli fruttare il più possibile. Ecco quindi che la lotta alla speculazione potrebbe diventare più difficile del previsto, perché avrebbe effetti collaterali sulle performance di questi fondi e quindi sul futoro reddito dei pensionati americani (e non solo, forse).

Insomma, la questione è che la finanza come l’abbiamo finora conosciuta somiglia  sempre più una sorta di coperta corta, che non permette di coprire tutto quello che si vorrebbe.

Banche e Risparmio [http://www.banknoise.com]

banknosie.comBanche, Risparmio, Investimenti e Tradingcrisi,finanza,fondi pensione,speculazioneIn queste settimane, si parla molto di trovare strumenti per frenare la speculazione. Un obiettivo certamente meritevole (a patto di ricordarsi che la speculazione tende a gonfiare i prezzi più che a spingerli verso il basso). In particolare il principale problema è dato dai fondi che maneggiano enormi quantità...Opinioni e commenti su economia e finanza, investimenti e prestiti