0 Flares 0 Flares ×

Mentre sono sempre più le voci che dichiarano la crisi “chiusa”, non manca chi si aspetta che il peggio debba ancora venire. Tra questi John Taylor, CIO of  FX-Concept che è il più grande fondo forex al mondo.

Taylor ritiene che l’analisi dei fondamentali, così come quella del ciclo finanziario indichino uno scenario economico-finanziario ancora a rischio. Le previsioni che fa spaziano dal brevissimo al medio termine:

  • per quanto riguarda il breve termine, si attende una crecita dell’avversione al rischio, che porterà giù le borse (soprattutto quelle europee, e i mercati delle commodity) questa settimana e fino almeno ai primi giorni della prima settimana di maggio.
  • in seguito, i dati economici (che dovrebbero essere “confortanti”) spingerà ad una maggiore propensione al rischio, portando ad un “rally”  da maggio fino a luglio o ad inizio agosto
  • http://www.banknoise.com che dovrebbe prolungarsi “almeno fino a metà 2011”. Questo ribasso potrebbe, sempre secondo Taylor, portare a grosse tensioni nell’area euro.

La domanda è scontata: Taylor ha ragione? Ovviamente è difficile dirlo adesso. Sicuramente la sua opinione evidenzia come il supporto all’economia non possa essere interrotto in modo “brutale”, e come sia necessario affrontare le criticità che anche qui abbiamo più volte evidenziato.

Nota a margine: è molto interessante l’approccio di Taylor basato sull’incremento/diminuzione della propensione/avversione al rischio, che va a descrivere in modo “motivazionale” l’acqisto o la vendita.

Banche e Risparmio [http://www.banknoise.com]

banknosie.comBanche, Risparmio, Investimenti e Tradingcrisi,Economia,finanza,previsioniMentre sono sempre più le voci che dichiarano la crisi 'chiusa', non manca chi si aspetta che il peggio debba ancora venire. Tra questi John Taylor, CIO of  FX-Concept che è il più grande fondo forex al mondo. Taylor ritiene che l'analisi dei fondamentali, così come quella del ciclo finanziario...Opinioni e commenti su economia e finanza, investimenti e prestiti