ANP e PattiChiari: accordo per l’educazione finanziaria nelle scuole

0 Flares 0 Flares ×

L’Associazione Nazionale Dirigenti e Alte Professionalità della Scuola (ANP) e il Consorzio PattiChiari hanno siglato un accordo per promuovere l’educazione finanziaria nelle scuole. L’accordo nasce dal riconoscimento di un fatto che anche qui abbiamo più volte evidenziato, e cioè che “L’educazione finanziaria contribuisce a costruire le competenze di cittadinanza e diffonderne la conoscenza significa favorire la democrazia economica del Paese.”

Da sondaggi effettuati, è emerso in modo netto come gli insegnanti condividano l’esigenza di introdurre l’educazione finanziaria nelle materie scolastiche (e una buona percentuale ritiene che dovrebbe essere già trattata nella scuola primaria), ma gli insegnanti stessi non sembrano sentirsi adeguatamente preparati sulla materia. Per questo, il primo frutto dell’accordo tra ANP e PattiChiari è un portale web, www.EconomiAscuola.it, che si rivolge agli insegnanti proprio per avvicinarli all’economia e alla finanza, offrendo anche proposte di percorsi didattici da sviluppare con gli studenti.

Banche e Risparmio [http://www.banknoise.com]

Un pensiero su “ANP e PattiChiari: accordo per l’educazione finanziaria nelle scuole”

  1. Finalmente! Che sia un vero primo passo verso una educazione finanziaria seria? Visto che in Italia manca del tutto… In attesa di vedere i primi risultati mi permetto di avere qualche dubbio sul successo di una tale iniziativa visto che parte dei proventi delle banche derivano proprio dall’ignoranza in materia di finanza da parte dei cittadini. Nonostante questo, mai perdere la speranza! ;-)))

I commenti sono chiusi.