La Payment Service Directive approvata dal Consiglio dei Ministri

0 Flares 0 Flares ×

Il  Consiglio dei Ministri ha approvato (con un po’ di ritardo, in realtà) un decreto legislativo che recepisce in Italia la Payment Service Directive (PSD), che ha lo scopo di uniformare i sistemi di pagamento nei vari paesi dell’Unione Europea.

Come avevamo accennato a suo tempo, tra le novità introdotte dalla Direttiva c’è il fatto che il tempo di esecuzione dei bonifici è ridotto per legge ad un solo giorno, anche se è prevista una proroga fino al 1° gennaio 2012 che consente un massimo di tre giorni.

Un’altra innovazione della PSD è l’istituzione e regolamentazione dei cosiddetti “Istituti di pagamento, cioè soggetti non bancari che, accanto alla normale attività commerciale, potranno offrire servizi di pagamento. Inoltre viene aumentata la tutela per i clienti nei casi di operazioni di pagamento non autorizzate o eseguite in modo inesatto.

In generale, si dovrebbe avere una maggiore trasparenza delle condizioni e delle operazioni, che dovrebbe potenzialmente portare una maggiore concorrenza.

Banche e Risparmio [http://www.banknoise.com]

3 pensieri su “La Payment Service Directive approvata dal Consiglio dei Ministri”

  1. We have received the modulo per l’identificazione e l’adeguato verifica della clientela form from our Italian bank, but have no means of translating this. Can we downloan an english version?

  2. unlock your phone free, unlock phone free, buy discount galaxy, unlock galaxy phone free, how to unlock samsung galaxy, free samsung unlocking, free iphone unlocking, how to unlock iphone, unlocking guide, losing weigh fast, refill HP CB435A, google snipe ha detto:

    below

I commenti sono chiusi.