0 Flares 0 Flares ×

Intesa Sanpaolo ha ceduto il ramo di attività di “securities service” (Intesa Sanpaolo Servizi Transazionali e Sanpaolo Bank Luxembourg) alla società USA State Street Corp., specializzata nei servizi finanziari dedicati agli investitori istituzionali.

La vendita prevede un corrispettivo per Intesa Sanpaolo intorno ai 1.750 milioni di euro, e fa parte di una serie di riorganizzazioni del gruppo che prevede la cessione totale o parziale delle attività “non strategiche” (qualche mese fa, Findomestic era stata ceduta a BNP Paribas).

Il ramo di attività che viene ceduto comprende quattro “linee di business”, secondo quanto riporta Intesa Sanpaolo, e comprende quattro linee di business:

  • attività amministrative di regolamento dei titoli esteri e loro custodia (Global Custody);
  • calcolo del valore della quota dei fondi di investimento e delle gestioni patrimoniali con i relativi servizi amministrativi (Fund Administration);
  • controlli regolamentari sull’operatività dei fondi e sulla correttezza del valore della quota (Banca Depositaria);
  • servizi amministrativi relativi al collocamento di fondi esteri in Italia (Banca Corrispondente).

Banche e Risparmio [http://www.banknoise.com]

banknosie.comBanche, Risparmio, Investimenti e Tradingaccordi,banche,intesa-sanpaoloIntesa Sanpaolo ha ceduto il ramo di attività di 'securities service' (Intesa Sanpaolo Servizi Transazionali e Sanpaolo Bank Luxembourg) alla società USA State Street Corp., specializzata nei servizi finanziari dedicati agli investitori istituzionali. La vendita prevede un corrispettivo per Intesa Sanpaolo intorno ai 1.750 milioni di euro, e fa parte...Opinioni e commenti su economia e finanza, investimenti e prestiti