0 Flares 0 Flares ×

Intesa Sanpaolo e Banca Monte dei Paschi di Siena hanno firmato un accordo per la cessione di 50 filiali di Banca Monte dei Paschi di Siena a Banca CR Firenze, del Gruppo Intesa Sanpaolo, per un importo di 200 milioni di euro. L’operazione non è tuttavia definitiva, dato che è stata subordinata alle necessarie autorizzazioni e all’approvazione sindacale.

La cessione è stata dettata soprattutto dall’obiettivo di Gruppo Intesa Sanpaolo di rafforzare la presenza in Toscana: infatti, con l’acquisto degli sportelli di Banca Monte dei Paschi, la quota di mercato del gruppo nella Regione è attualmente sotto la media delle altre Regioni italiane: 13% contro 17% circa. Con questa cessione, i valori sarebbero riportati più in linea con la media, salendo al 16%.

Tuttavia, Banca Monte dei Paschi rimarrebbe comunque il leader di mercato in Toscana, “con una quota di sportelli quota sugli sportelli superiore al 22% ed una quota sulla raccolta superiore al 25%”.

Banche e Risparmio [http://www.banknoise.com]

banknosie.comBanche, Risparmio, Investimenti e Tradingaccordi,banche,intesa-sanpaolo,mpsIntesa Sanpaolo e Banca Monte dei Paschi di Siena hanno firmato un accordo per la cessione di 50 filiali di Banca Monte dei Paschi di Siena a Banca CR Firenze, del Gruppo Intesa Sanpaolo, per un importo di 200 milioni di euro. L’operazione non è tuttavia definitiva, dato che...Opinioni e commenti su economia e finanza, investimenti e prestiti