Webank: promozione tasso 3% sul deposito vincolato 12 mesi

1 Flares 1 Flares ×

Webank ha attivato una promozione sul deposito vincolato a 12 mesi: ai nuovi clienti che apriranno un conto entro il 10 febbraio 2010 e sceglieranno (entro il 22 febbraio 2010) di investire una somma appunto in Linea Deposito vincolato 12 mesi, sarà riconosciuto un tasso di interesse del 3,00% lordo (2,19% netto) per tutti i 12 mesi della durata dell’investimento, anziché il normale 2,50% lordo (1,83% netto) previsto per questo investimento.

Ricordiamo che Webank ha recentemente rinnovato la sua offerta, che adesso è strutturata come conto corrente + conto di deposito (con la possibilità di vincoli a 3, 6 e 12 mesi).

Si tratta di un’offerta che può essere considerata interessante perché è semplice e chiara (la durata annuale del vincolo non pone problemi di interpretazione del rendimento proposto, come invece talvolta accade), anche se in termini assoluti non è forse la più elevata del mercato: non va dimenticato però che in questo caso si sta parlando di un prodotto che comprende conto corrente e conto di deposito, quindi i criteri di valutazione possono essere leggermente diversi da quelli di un “semplice” conto di deposito.

Banche e Risparmio [http://www.banknoise.com]

4 pensieri su “Webank: promozione tasso 3% sul deposito vincolato 12 mesi”

  1. E’ tornata la promozione dei buoni Promoshopping da 50€!!!!

    Ecco i dettagli:

    nella richiesta di apertura del conto, alla voce “Un amico ti ha fatto conoscere Webank?”, devi inserire il codice presentatore che trovi qui sotto:
    WCP4269FXLSHQHH3MM

    ed alla voce “Codice Convenzione” il codice:
    MGM

    CONDIZIONI:
    Per approfittare di questa iniziativa è necessario che:
    1. devi richiedere l’apertura del conto dal 27 aprile 2011 al 15 luglio 2011.
    2. non devi già avere un Conto Webank o averne avuto uno e averlo chiuso dal 1/09/2010 in poi.
    3. devi effettuare entro il 05/08/2011 uno o più versamenti sul suo nuovo conto per un importo complessivo pari ad almeno 500 euro.

I commenti sono chiusi.