0 Flares 0 Flares ×

I dati del sondaggio congiunturale sulle imprese industriali e di servizi mostrano un netto rallentamento degli investimenti, soprattutto nel caso delle imprese manifatturiere. Un dato prevedibile (che peraltro, è parte di un circolo vizioso diminuzione della domanda -> riduzione delle spese delle imprese -> ulteriore riduzione della domanda) , data la crisi che ha “tagliato le risorse” per molte aziende, ma che chiaramente pone qualche preoccupazione per il “dopo-crisi”.

Vediamo i dati sotto forma di grafico:

Investimenti nell'anno in corso rispetto al precedente
Investimenti nell'anno in corso rispetto al precedente - Industria
Investimenti nell'anno in corso rispetto al precedente - Servizi
Investimenti nell'anno in corso rispetto al precedente - Servizi
Investimenti nell'anno in corso rispetto al precedente - Totale Industria e Servizi
Investimenti nell'anno in corso rispetto al precedente - Totale Industria e Servizi

L’aspetto che genera più preoccupazione è però il dato previsionale, dato che sono molte le aziende che prevedono tagli agli investimenti per il 2010.

Previsione degli investimenti nell'anno successivo - Industria
Previsione degli investimenti nell'anno successivo - Industria
Previsione degli investimenti nell'anno successivo - Servizi
Previsione degli investimenti nell'anno successivo - Servizi
Previsione degli investimenti nell'anno successivo - Totale Industria e Servizi
Previsione degli investimenti nell'anno successivo - Totale Industria e Servizi

Fonte dei dati: Supplementi al Bollettino Statistico – Sondaggio congiunturale sulle imprese industriali e dei servizi

Banche e Risparmio [http://www.banknoise.com]

Comments

Comments are closed.