Al Congresso USA una proposta di legge per ridurre le dimensioni delle banche “troppo grandi per fallire”

0 Flares 0 Flares ×

Nei giorni scorsi, un senatore indipendente del Congresso USA, Bernie Sanders, ha preparato una proposta di legge per dare al Governo la possibilità di imporre la “suddivisione forzata” di banche e altre istituzioni finanziarie “troppo grandi per fallire”, una proposta passata più inosservata di quel che merita.

Per quanto sia una proposta di legge indipendente, quello di ridurre le dimensioni dei giganti finanziari è un problema sentito da una parte sempre più ampia del mondo dell’economia e della politica, e quindi non è da escludere che una legge di questo tipo venga approvata.

Le problematiche poste dal gigantismo di alcuni soggetti finanziari sono infatti ben note, e anche qui ne abbiamo parlato più volte in passato:

Banche e Risparmio [http://www.banknoise.com]

2 pensieri su “Al Congresso USA una proposta di legge per ridurre le dimensioni delle banche “troppo grandi per fallire””

I commenti sono chiusi.