0 Flares 0 Flares ×

L’indicatore €-coin (che stima “in tempo reale” l’andamento economico dell’Area Euro) registra ad ottobre un valore positivo per il secondo mese consecutivo,  dopo una serie di valori sempre negativi da luglio 2008 ad agosto 2009.

€-coin indicator (january 2007-october2009)
€-coin indicator (january 2007-october2009)

A ottobre, €-coin ha registrato un valore di 0,33 (che indicherebbe una crescita del PIL dell’area Euro, annualizzata, di circa l’1,3%), rispetto allo 0,07 registrato a settembre, che farebbe pensare che la fase recessiva — nella sua fase “acuta”, perlomeno — possa essersi chiusa. Secondo quanto riporta la Banca d’Italia, all’incremento di €-coin ha contribuito la maggior parte degli indicatori; in particolare, gli indici di fiducia dei consumatori e delle imprese, i mercati azionari e la produzione industriale di agosto sono stati le principali determinanti per il risultato del mese di ottobre.

Banche e Risparmio [http://www.banknoise.com]

Comments are closed.