0 Flares 0 Flares ×

Il dato dei livelli record di disoccupazione negli USA (che ha raggiunto il 10.2%) ha allarmato molti. Guardando attentamente, però si trovano ulteriori dettagli che sono tutt’altro che incoraggianti. Mi riferisco in particolare al livello record raggiunto dai “lavoratori part-time per questioni economiche”, che hanno avuto un incremento sostanziale negli ultimi mesi, come si nota dal grafico di Calculated Risk.

Il motivo per cui si tratta di un segnale negativo è il fatto che questi lavoratori lavorano part-time perché gli è stato tagliato l’orario di lavoro, o perché non sono riusciti a trovare un lavoro a tempo pieno. Insomma, stiamo parlando in un certo senso di “mezzi disoccupati“, che sono però più di 9 milioni di persone, il doppio di quelli che si avevano prima della crisi finanziaria.

US Employment level, Part Time for Economic reasons (via CalculatedRiskBlog.com)
US Employment level, Part Time for Economic reasons (via CalculatedRiskBlog.com)

Banche e Risparmio [http://www.banknoise.com]

Comments are closed.