0 Flares 0 Flares ×

Prendo una frase da un editoriale di qualche tempo fa di Wolfgang Munchau (columnist del Financial Times) citato da RGE Monitor: “Le aziende che falliscono danno sempre più la colpa alle banche. […]. Non ha senso dare la colpa alle banche: in realtà, le banche agiscono responsabilmente quando negano credito a clienti che giudicano aver preso di affidabilità” (come nel caso di un’azienda prossima al fallimento, aggiungiamo).

La premessa è che la crisi finanziaria è nata da una gestione “allegra” dei prestiti da parte delle banche, che avrebbero perso di solidità proprio perché concedevano credito (o meglio, sfruttavano la concessione di credito) a soggetti che non erano in grado di rimborsare i prestiti ottenuti. Non a caso si parlava di “crisi dei mutui subprime“.

Io ho qualche idea su questa affermazione, ma per una volta mi pare interessante sfruttare l’occasione per attivare un dibattito. Quindi, voi cosa ne pensate? I commenti sono a vostra disposizione…

Banche e Risparmio [http://www.banknoise.com]

banknosie.comBanche, Risparmio, Investimenti e Tradingcredito,Economia,imprese,prestitiPrendo una frase da un editoriale di qualche tempo fa di Wolfgang Munchau (columnist del Financial Times) citato da RGE Monitor: 'Le aziende che falliscono danno sempre più la colpa alle banche. . Non ha senso dare la colpa alle banche: in realtà, le banche agiscono responsabilmente quando negano...Opinioni e commenti su economia e finanza, investimenti e prestiti