0 Flares 0 Flares ×

Banca Sella ha da poco lanciato il servizio “Portafoglio in Tasca” destinato agli investitori per consentire loro di tenere maggiormente sotto controllo i titoli che possiedono. L’idea, di principio, è molto semplice: se un titolo posseduto diventa più rischioso, oppure se si sta avvicinando una scadenza, la banca invia un avviso via sms. Un sistema che assicura che il cliente venga subito informato e possa prontamente prendere le decisioni che ritiene opportune. Portafoglio in Tasca è già operativo per i clienti di tutte le banche del Gruppo Banca Sella (Banca Sella, Banca Sella Nord Est Bovio Calderari, Banca Sella Sud, Banca Patrimoni Sella & C.).

Il sistema si basa — per la parte di notifica del rischio — sul Termometro del Rischio, uno strumento che il Gruppo Banca Sella ha già attivato da alcuni anni, che fornisce un indicatore sintetico, basato su vari fattori, del livello di rischio su una scala da 1 a 6 (minimo, medio basso, medio, medio alto, alto, massimo): la notifica parte automaticamente se un titolo in portafoglio aumenta oltre il livello 3 (medio).

Portafoglio in Tasca fa parte di un progetto del Gruppo Banca Sella che mira allo sviluppo del sistema di mobile banking, che consente ai clienti di operare tramite telefono cellulare. Il mobile banking, infatti, è sempre più al centro dell’attenzione di molte banche, sia per la “tradizionale” pervasività dei telefoni cellulari in Italia, sia per le maggiori potenzialità che questi oggi hanno a livello di banda di trasmissione dati e di potenza di calcolo, che permette oggi di realizzare interfacce di gestione da cellulare finalmente fruibili.

Banche e Risparmio [http://www.banknoise.com]

banknosie.comBanche, Risparmio, Investimenti e Tradingbanca sella,banche,investimentiBanca Sella ha da poco lanciato il servizio 'Portafoglio in Tasca' destinato agli investitori per consentire loro di tenere maggiormente sotto controllo i titoli che possiedono. L'idea, di principio, è molto semplice: se un titolo posseduto diventa più rischioso, oppure se si sta avvicinando una scadenza, la banca invia...Opinioni e commenti su economia e finanza, investimenti e prestiti