0 Flares 0 Flares ×

Si conferma l’attenzione delle banche (soprattutto online) verso il web 2.0: anche ING Direct è sbarcata recentemente su Facebook, a conferma di un desiderio di dialogare in modo nuovo con i (potenziali) clienti. In questo caso, ING propone anche uno spiritoso test “Che risparmiatore sei?“, per valutare il proprio atteggiamente verso il risparmio: un test che non è certamente “scientifico”, però è interessante perché può spingere a riflettere sui propri modelli di consumo, che non sempre — quando ce se ne rende conto — corrispondono anche a quelli che si “vorrebbe” avere.

Banche e Risparmio [http://www.banknoise.com]

banknosie.comBanche, Risparmio, Investimenti e Tradingbanche,ING,web 2.0Si conferma l'attenzione delle banche (soprattutto online) verso il web 2.0: anche ING Direct è sbarcata recentemente su Facebook, a conferma di un desiderio di dialogare in modo nuovo con i (potenziali) clienti. In questo caso, ING propone anche uno spiritoso test 'Che risparmiatore sei?', per valutare il proprio...Opinioni e commenti su economia e finanza, investimenti e prestiti