0 Flares 0 Flares ×

Dopo Unicredit, che aveva introdotto qualche settimana fa agevolazioni per le aziende che hanno dovuto far ricorso alla cassa integrazione, anche Intesa Sanpaolo lancia un’iniziativa per venire incontro alle probmeatiche delle piccola e medie imprese che affrontano la crisi. Si tratta della possibilità di rinviare di un anno il pagamento delle rate di finanziamenti e leasing, in quota capitale, a fronte di una commissione legata all’entità del debito residuo e alla durata del finanziamento.

Si tratterebbe dunque non di un “rinvio completo” della rata, ma solo della parte di capitale (non è chiarissimo se durante il periodo la quota di interessi vada comunque versata), e in ogni caso nel periodo di rinvio dei pagamenti gli interessi continuano a maturare. Si tratta in ogni caso di un’opportunità (soprattutto in un’ottica di ottenere liquidità a costi accettabili) per le imprese che in questi mesi non attraversano certo un periodo roseo.

Banche e Risparmio [http://www.banknoise.com]