Goldman Sachs: vie legali per fare chiudere Goldmansachs666.com

0 Flares 0 Flares ×

Goldman Sachs ha denunciato il blog Goldmansachs666.com per le critiche che il blog fa all’istituto finanziario. Per quanto si possa discutere della fondatezza o meno delle critiche, personalmente io rimango dell’opinione che la libertà di espressione vada tutelata, e quindi non la definirei certamente una scelta apprezzabile. Tanto più che il blog è apertamente contro Goldman Sachs (come il nome stesso indica chiaramente, essendo il 666 il “numero del demonio”…) quindi non può essere certamente accusato di essere ingannevole: chi arriva sul blog sa bene cosa aspettarsi.

Oltre tutto una scelta poco intelligente, viene da dire, dato che l’unico risultato ottenuto da Goldman Sachs è stato di dare un’estrema visibilità al blog. Come nota anche il buon Barry Ritholtz, se si vuol far chiudere un sito “contro”, è molto più efficace ignorarlo che denunciarlo.

Peraltro, va anche notato che ci sono precedenti che non giocano certamente a favore della causa intentata da Goldman Sachs: il più noto è indubbiamente il sito WalMart Sucks (WalMart fa schifo), denunciato dalla catena di megastore che aveva come oggetto critico. Infatti, nonostante una vittoria iniziale di WalMart, alla fine la giustizia americana aveva dato ragione al sito.

Banche e Risparmio [http://www.banknoise.com]