Banca Sella lancia la carta di credito ad elevata sicurezza: chip e pin per ogni operazione

0 Flares 0 Flares ×

Banca Sella ha introdotto una nuova carta di credito, la “Chip & PIN”. Si tratta di una carta che dovrebbe garantire maggiore sicurezza nei prelievi e nei pagamenti, dato che richiede la digitazione del codice PIN per qualunque pagamento (non solo in negozio): infatti attualmente il PIN viene richiesto solo per i prelievi di contante dagli ATM (gli sportelli bancomat, insomma…).

Il limite attuale di questa soluzione è che deve essere supportata dai negozianti, non tutti già attrezzati per trattare carte con chip. Nei casi in cui il negozio non supporti ancora la nuova tecnologia, la carta funziona nel modo tradizionale, utilizzando la firma del titolare per la “validazione” della transazione, ma così neutralizzando almeno in parte le nuove misure di sicurezza.

In questi mesi si assiste ad un certo fermento intorno alle misure di sicurezza delle carte di credito: avevamo parlato della carta per “l’e-commerce sicuro” di IW Bank e già qualche mese fa avevamo anticipato alcune sperimentazioni di VISA. La ragione è che la nuova normativa europea relativa alla Sepa (Single Euro Payments Area – Area Unica dei Pagamenti in Euro) prevede che dal 2011 le carte di credito debbano rafforzare le misure di sicurezza per i pagamenti. Molte banche stanno quindi già adesso introducendo alcune novità per non trovarsi impreparate.

È nell’ottica di questa obbligatorietà che va interpretata anche l’osservazione che abbiamo fatto in precedenza: è vero che attualmente non tutti i negozianti sono attrezzati per trattare queste carte più sicure, ma è anche vero che nel giro dei prossimi anni il sistema dovrebbe essere implementato quasi universalmente.

Banche e Risparmio [http://www.banknoise.com]

2 pensieri su “Banca Sella lancia la carta di credito ad elevata sicurezza: chip e pin per ogni operazione”

  1. era ora che arrivasse anche il pin, ma solo su 2 carte di credito, le altre sono ancora indietro.

I commenti sono chiusi.