0 Flares 0 Flares ×

Avevamo scritto qualche giorno fa dell’attivazione da parte della Banca d’Italia del MIC (Mercato Interbancario Collateralizzato), un nuovo segmento di mercato in cui le banche possono scambiare di fondi, nato allo scopo di ridurre i costi del credito per le banche e quindi, a cascata, per i loro clienti, aziende e privati.

Dopo che tra dal 19 al 30 gennaio sono state acquisite le garanzie da parte della Banca d’Italia, con l’adesione di 39 banche italiane ed estere, e da ieri il MIC ha iniziato ad operare, con i primi scambi. Adesso resta solo da valutare l’efficacia di questo nuovo mercato, e se porterà i benefici sperati.

Banche e Risparmio [http://www.banknoise.com]