0 Flares 0 Flares ×

Di fronte al calare del tasso Euribor, che spinge al ribasso la rata dei mutui, sembra che auentino le famiglie tentate dal passaggio di un mutuo a tasso fisso, stipulato quando i tassi erano un paio di punti più alti di adesso, ad uno a tasso variabile.

Si tratta di una scelta pericolosa, che viene da considerare collegata alla politica superficiale di “soccorrere” solamente chi ha scelto un mutuo a tasso variabile, con l’esito prevedibile di diffondere la convinzione che “se le cose vanno male il costo finisce sule spalle lo Stato”. Una politica quindi che incentiva il rischio cui si espongono le famiglie, anziché ridurlo. Permetteteci una auto-citazione: la soluzione di una crisi causata dalla sottovalutazione del rischio da parte della finanza non può essere l’incentivazione della sottovalutazione del rischio da parte dei consumatori.

Il punto chiave infatti, è che questa riduzione dei tassi non sarà certo eterna, e quando i tassi torneranno a livelli “normali”, le rate torneranno a salire. Volendo fare una piccola polemica, sarebbe bello sentire anche la voce, per scoraggiare l’idea di un passaggio dal tasso fisso a quello variabile, di tutte quelle associazioni che probabilmente saranno prontissime a protestare quando i tassi (e le rate dei mutui variabili) torneranno a salire.

Non che l’abbassamento dei tassi non possa essere un’opportunità da cogliere: ma (se si vuole ridurre il rischio) il momento è buono piuttosto per cambiare mutuo e passare ad un tasso fisso. E questo vale sia per chi ha un mutuo a tasso variabile, che può così “bloccare” un momento in cui i tassi sono relativamente bassi, sia per chi ha già un tasso fisso che può quindi rinegoziare il finanziamento per ottenere un tasso leggermente minore (un’operazione che però deve fare i conti con i costi dell’eventuale “cambio” del mutuo).

Banche e Risparmio [http://banche.blogspot.com]
Banche e Risparmio [http://www.banknoise.com]
Banche e Risparmio ha cambiato indirizzo: aggiorna i tuoi link con il nuovo indirizzo www.banknoise.com!

banknosie.comMutuimutui,tasso fisso,tasso variabileDi fronte al calare del tasso Euribor, che spinge al ribasso la rata dei mutui, sembra che auentino le famiglie tentate dal passaggio di un mutuo a tasso fisso, stipulato quando i tassi erano un paio di punti più alti di adesso, ad uno a tasso variabile.Si tratta di...Opinioni e commenti su economia e finanza, investimenti e prestiti