0 Flares 0 Flares ×

La borsa americana continua ad andare giù. Certo, ci sono i timori di recessione, ma questi non dovrebbero già essere stati incorporati nei prezzi? Ormai dovrebbe essere un fatto acquisito: ormai è più di un anno che se ne parla apertamente.

La questione è che la portata della recessione (destinata forse a ridefinire — verso il basso — l’economia USA) è accettata poco per volta. E così non sarebbe una sorpresa se in molti iniziassero a considerare concreto solo oggi uno scenario di deflazione, dopo gli ultimi dati sul costo della vita.

Ma va anche detto che gli effetti della crisi finanziaria, ed in particolare della minor disponibilità di credito, sono difficilmente quantificabili, dato che l’esigenza di “fare cassa” da parte di grossi soggetti per pagare debiti in scadenza può costringere a mettere sul mercato quote e alimentare il trend negativo la volatilità dei mercati.

Banche e Risparmio [http://www.banknoise.com]

banknosie.comborsa,deflazione,Economia,inflazioneLa borsa americana continua ad andare giù. Certo, ci sono i timori di recessione, ma questi non dovrebbero già essere stati incorporati nei prezzi? Ormai dovrebbe essere un fatto acquisito: ormai è più di un anno che se ne parla apertamente.La questione è che la portata della recessione (destinata...Opinioni e commenti su economia e finanza, investimenti e prestiti