I Credit Default Swap hanno amplificato la crisi finanziaria?

0 Flares 0 Flares ×

La crisi finanziaria è stata amplificata dalla diffusione dei CDS? È quello che sospettano diversi analisti. I CDS, Credit Default Swap, sono strumenti finanziari che hanno lo scopo di fare da assicurazione per crediti quali CDO e obbligazioni: in pratica si tratta di un contratto tra un acquirente ed un venditore per mezzo del quale il compratore paga un premio periodico a fronte di un pagamento da parte del venditore in occasione di un evento specifico
relativo al credito cui il contratto è riferito.

I CDS, però avrebbero contribuito a ridurre la percezione del rischio, alimentando ulteriormente il “circolo vizioso” della sottovalutazione del rischio da parte del sistema finanziario. Inoltre i CDS avrebbero contribuito ad estendere la crisi, colpendo duramente gli istituti che li hanno emessi.

Insomma, uno strumento che doveva ridurre i rischi in realtà li avrebbe amplificati. Intendiamoci, non si può dire in alcun modo che la crisi sia stata causata dai CDS (i problemi di fondo sono altri), però sembrerebbe un’ulteriore conferma che gli strumenti finanziari hanno impatti diversi a seconda della loro diffusione sul mercato (e i CDS sono probabilmente il derivato creditizio più usato), aspetto non ancora adeguatamente analizzato.

Banche e Risparmio [http://www.banknoise.com]