110 banche hanno chiesto di accedere agli aiuti di stato in USA

0 Flares 0 Flares ×

Sono ben 110 le banche in USA che hanno richiesto di accedere al fondo di aiuto creato dal governo, per un totale di oltre 170 miliardi di dollari, cui si aggiungono i 40 miliardi di ulteriore aiuto a AIG, che però non provengono dallo stesso fondo (cui era stata assegnata una dotazione di circa 250 miliardi di dollari).

Questi numeri potrebbero però aumentare, perché non sono aggiornati con il venerdì pomeriggio (termine ultimo per la presentazione delle richieste), quando secondo molti esperti poteva esserci una corsa alle richieste, un po’ anche perché molte banche potrebbero aver voluto non rendere pubblica fino all’ultimo l’esigenza di accedere ai fondi.

Si tratta di numeri “importanti”, ma a ben vedere in linea con le aspettative, quindi non dovrebbero essere considerati particolarmente allarmanti, nonostante la notizia abbia fatto un po’ di rumore, soprattutto perché nelle prime versioni erano conteggiati nel fondo anche i 40 miliardi destinati ad AIG, e quindi sembrava che il fondo fosse già quasi esaurito.

Banche e Risparmio [http://www.banknoise.com]