L'economia come scienza ha fallito? O piuttosto sono le leggi economiche che non piacciono?

0 Flares 0 Flares ×

In queste ultime settimane di crisi, sono molte le voci che accusano l’economia, intesa come scienza, di aver fallito, non essendo riuscita a prevedere, né tantomeno a prevenire, la crisi in corso. E’ un dibattito che merita di essere approfondito. A mio (modesto) parere, sono due gli aspetti che meritano di essere sottolineati-

Da un lato, è vero che la “scienza economica” utilizza modelli che rappresentano la realtà in modo limitato. Avevamo anche qui sottolineato questo aspetto parlando dell’aderenza del modello dei “mercato perfetto” alla realtà. Inevitabile che poi gli strumenti operativi che si basano su questi modelli siano inefficaci. Intendiamoci, un modello per definizione è una semplificazione — anche perché se non fosse tale sarebbe totalmente inutile operativamente (“il modello che descrive in modo completo l’universo è l’universo stesso”) — e quindi è inevitabile un certo grado di approssimazione. Ma se i requisiti per l’applicazione non sono semplicemente approssimati, ma non rispettati, il modello non dà risultati utili. Però questo è il problema fino ad un certo punto: la questione a mio parere va inquadrata in maniera un po’ diversa.

Il punto è che la “legge zero” dell’economia — che è bene ricordare, è la soddisfazione dei bisogni attraverso gli scambiè semplicemente che alla fine tutto deve pareggiare. Non riguarda solo l’aspetto contabile del bilancio, ma è molto più generalizzato: posso avere in cambio “cose” per un valore pari a quelle che io dò (anche se in tempi differiti).

Il problema è che questa legge non piace: a volte per avidità, a volte perché è troppo poco, o perché qualcun’altro prende di più quindi “perché noi no?”. E quindi si pretende di più di quello che “si mette”. Ma questo non vale solo per speculatori, finanzieri arrembanti o pirati della borsa. Vale per tutti noi. Se quando si vuole qualcosa in più ci si dovrebbe domandare come fare ad “offrire” qualcosa in più. Solo che solitamente si insiste a voler qualcosa in più in cambio delle stesse cose (o possibilmente meno).

Banche e Risparmio [http://www.banknoise.com]

3 pensieri su “L'economia come scienza ha fallito? O piuttosto sono le leggi economiche che non piacciono?”

  1. Sono d’accordo: il problema è quello dello “stile di vita”, il resto sono solo conseguenze.

    Beppe

I commenti sono chiusi.