0 Flares 0 Flares ×

Avevamo anticipato i primi rumors più di un anno fa, e alla fine (come ING aveva confermato a inizio anno) Conto Corrente Arancio è finalmente arrivato. Si tratta di un vero e proprio conto corrente online, con piena operatività — non quindi un “semplice” conto di deposito come il ben noto Conto Arancio. Di contro, gli interessi offerti sono pari a zero.

La grossa innovazione che ING porta sul mercato dei conti correnti online è che anche il bollo è a carico della banca, a patto che sul conto sia accreditato lo stipendio (o la pensione) oppure che il saldo medio sia di almeno 3.000 Euro. Insomma, si tratta probabilmente del primo conto completamente senza spese (volendo essere pignoli, i libretti di assegni successivi al primo, nell’arco dell’anno, si pagano). Il conto comprende gratuitamente Bancomat (zero spese per prelievi in euro da tutta Europa) e carta di credito. E’ possibile fare versamenti solo tramite bonifici (oppure, si può anche spedire un assegno per posta, per depositarlo), ma è comunque possibile versare i contanti tramite i “Bollettini Freccia”.

L’aspetto interessante, su cui sicuramente ING punterà per diffondere Conto Corrente Arancio, è la stretta integrazione con Conto Arancio e Mutuo Arancio. Infatti è possibile trasferire denaro in tempo reale da Conto Corrente Arancio e Conto Arancio, e viceversa, (in modo analogo a come per esempio opera già IWBank con IWPower), inoltre, per i titolari di Mutuo Arancio l’utilizzo di Conto Corrente Arancio permette di eliminare le spese di incasso.

Banche e Risparmio [http://www.banknoise.com]

banknosie.combanche,conto arancio,conto corrente,conto corrente arancioAvevamo anticipato i primi rumors più di un anno fa, e alla fine (come ING aveva confermato a inizio anno) Conto Corrente Arancio è finalmente arrivato. Si tratta di un vero e proprio conto corrente online, con piena operatività -- non quindi un 'semplice' conto di deposito come il...Opinioni e commenti su economia e finanza, investimenti e prestiti