0 Flares 0 Flares ×

L’Euribor (che, ricordo, è il tasso a cui le banche si prestano i soldi l’un l’altra) continua a schizzare verso l’alto, a dimostrazione della “tensione” nel settore bancario.

Non si può certo dire che sia una sorpresa (credo tutti si siano accorti che il settore bancario è in fibrillazione anche senza guardare l’andamento dell’Euribor…), però è notevole la pendenza che il grafico continua ad avere negli ultimi giorni (in rosso l’andamento dall’ultima volta che ne abbiamo parlato, la settimana scorsa).

Banche e Risparmio [http://www.banknoise.com]