0 Flares 0 Flares ×

Un lettore via mail faceva notare un piccolo particolare: BancoPosta non è rientra nel Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi, in quanto al FITD sono consorziate le banche, e le Poste non sono considerate tali: soprattutto, BancoPosta è un conto corrente postale e non un conto corrente bancario.

Dal punto di vista della sicurezza per i clienti, la cosa non costituisce un particolare rischio, in quanto ad oggi Poste Italiane è di proprietà dello Stato, quindi un fallimento è assolutamente improbabile, senza contare il fatto che Poste Italiane opera probabilmente in modo “conservativo”, finanziariamente parlando, rispetto alle banche. Per quanto sia probabilmente una situazione che andrebbe rivista, soprattutto in ottica della prevista liberalizzazione del settore postale che si dovrebbe avere nei prossimi anni, il fatto che le Poste non siano consorziate al FITD possiamo considerarla una conferma di quanto scritto in precedenza, e cioè che a prescindere dai fondi di garanzia, i conti correnti e di deposito (anche postali) sono perfettamente al sicuro.

Banche e Risparmio [http://www.banknoise.com]

Ricerche Frequenti:

  • bancoposta aderisce al fondo interbancario di garanzia ?
  • conto corrente postale garanzia
  • la posta rientra nel fondo di tutela dei depositi?
  • perchè poste non aderisce al fondo di garanzia
  • tutela di garanzia conto corrente in posta
  • Tutela fondi postali

Comments

  1. Buonasera,
    sono un lettore della prima era e le chiedo la cortesia di pubblicare quanto mi e’ stato censurato dal suo collega ed amico Steve Fuorimercato.

    In tono assolutamente civile, pacato ed onesto avevo commentato con spirito critico l’articolo intitolato “Grande Buddy” [http://fuorimercato.blogspot.com/2008/10/grande-buddy.html].
    Mi sono permesso di rircordare come tale “Buddy Fox” oltre ad avere il merito di averci messo sempre la faccia ha avuto il demerito di aver preso tante facciate senza per altro quasi mai riconoscerlo.

    Mi ero limitato a citare l’ultima perla, NegriBossi nel suo portafoglio dal 2004 (quando cioè stavano sopra i 2,10 euro). Le ha sicuramente tenute tanto è vero che ha detto di avere partecipato anche all’aumento di capitale da 0,70 euro ad azione… poi è scesa di brutto ora la delistano offrendo 0,60 euro per azione: meno dell’aumento di capitale!

    Purtroppo, duole dirlo, questo commento e’ stato censurato da chi evidentemente, non capisco a che titolo, si definisce liberale e liberista.
    Da lettore mi sento tradito, questa la forza, l’originalita’ del parco blog?
    Colto nel vivo, rattristato e deluso mi rivolgo a lei arricchendo la lista degli orrori.

    Parto con la serie “I Have a dream”
    (chissà se fosse stato un incubo…)
    CHL: prezzo carico 0,77 oggi a 0,24 per recuperare serve il 220% …ma è un’obiettivo di lungo, quindi…
    SOPAF: il titolo di una “vita” l’ha iniziato a prendere a 0,70, poi di certo ne ha preso “una badilata” (nei denti?) il 19/09/07 a 0,52…un affare: adesso è a 0,25 ..per recuperare dalla “badilata” diciamo il 100% sennò dai 0,66 è un 175%, anche questo un obiettivo di lungo, per carità.
    BANCA ITALEASE: è partito da 30,00 euro, ha mediato di brutto a 15,00 …adesso sono intorno a 4,00 euro. Dai..in ottica di lungo termine – tra 500 anni – forse qualcosa si recupera.
    PAGNOSSIN: inculata totale; è fallita.
    TISCALI: è un’azionista storico; nel suo blog si legge che sotto i 4,00 euro era un affare; difatti adesso è a 1,20.
    FASTWEB: 38 euro….ora 20 euro.
    RONCADIN ora ARENA: da 0,27 (o anche più) ora a 0,05.
    Dimentico certamente qualcosa, ALITALIA, CELL THERAPEUTICS e GEMINA almeno ma ho esaurito, oltre la pazienza, anche il tempo a disposizione.
    Non sto ad elencare le operazioni riuscite poiche’ i trionfi sono ben reclamizzati…

    Grazie dello spazio che vorra’ concedermi.
    Non e’ mia intenzione tirarla in mezzo in questa vicenda ma amo la verità e la giustizia (a parole lo so’ anche lei, spero anche nei fatti).

  2. Buonasera,
    sono un lettore della prima era e le chiedo la cortesia di pubblicare quanto mi e’ stato censurato dal suo collega ed amico Steve Fuorimercato.

    In tono assolutamente civile, pacato ed onesto avevo commentato con spirito critico l’articolo intitolato “Grande Buddy” [http://fuorimercato.blogspot.com/2008/10/grande-buddy.html].
    Mi sono permesso di rircordare come tale “Buddy Fox” oltre ad avere il merito di averci messo sempre la faccia ha avuto il demerito di aver preso tante facciate senza per altro quasi mai riconoscerlo.

    Mi ero limitato a citare l’ultima perla, NegriBossi nel suo portafoglio dal 2004 (quando cioè stavano sopra i 2,10 euro). Le ha sicuramente tenute tanto è vero che ha detto di avere partecipato anche all’aumento di capitale da 0,70 euro ad azione… poi è scesa di brutto ora la delistano offrendo 0,60 euro per azione: meno dell’aumento di capitale!

    Purtroppo, duole dirlo, questo commento e’ stato censurato da chi evidentemente, non capisco a che titolo, si definisce liberale e liberista.
    Da lettore mi sento tradito, questa la forza, l’originalita’ del parco blog?
    Colto nel vivo, rattristato e deluso mi rivolgo a lei arricchendo la lista degli orrori.

    Parto con la serie “I Have a dream”
    (chissà se fosse stato un incubo…)
    CHL: prezzo carico 0,77 oggi a 0,24 per recuperare serve il 220% …ma è un’obiettivo di lungo, quindi…
    SOPAF: il titolo di una “vita” l’ha iniziato a prendere a 0,70, poi di certo ne ha preso “una badilata” (nei denti?) il 19/09/07 a 0,52…un affare: adesso è a 0,25 ..per recuperare dalla “badilata” diciamo il 100% sennò dai 0,66 è un 175%, anche questo un obiettivo di lungo, per carità.
    BANCA ITALEASE: è partito da 30,00 euro, ha mediato di brutto a 15,00 …adesso sono intorno a 4,00 euro. Dai..in ottica di lungo termine – tra 500 anni – forse qualcosa si recupera.
    PAGNOSSIN: inculata totale; è fallita.
    TISCALI: è un’azionista storico; nel suo blog si legge che sotto i 4,00 euro era un affare; difatti adesso è a 1,20.
    FASTWEB: 38 euro….ora 20 euro.
    RONCADIN ora ARENA: da 0,27 (o anche più) ora a 0,05.
    Dimentico certamente qualcosa, ALITALIA, CELL THERAPEUTICS e GEMINA almeno ma ho esaurito, oltre la pazienza, anche il tempo a disposizione.
    Non sto ad elencare le operazioni riuscite poiche’ i trionfi sono ben reclamizzati…

    Grazie dello spazio che vorra’ concedermi.
    Non e’ mia intenzione tirarla in mezzo in questa vicenda ma amo la verità e la giustizia (a parole lo so’ anche lei, spero anche nei fatti).

  3. Come puoi facilmente capire, non mi va di essere tirato dentro vicende che conosco solo fino ad un certo punto.

    Mi pare, personalmente, un po’ strano che su Fuorimercato abbiano censurato i tuoi commenti, in ogni caso la “policy” di questo blog è che i commenti sono “aperti”, a prescindere da qualunque tipo di considerazione. Quindi posso garantirti che qui il tuo commento qui rimane dov’è.

  4. Come puoi facilmente capire, non mi va di essere tirato dentro vicende che conosco solo fino ad un certo punto.

    Mi pare, personalmente, un po’ strano che su Fuorimercato abbiano censurato i tuoi commenti, in ogni caso la “policy” di questo blog è che i commenti sono “aperti”, a prescindere da qualunque tipo di considerazione. Quindi posso garantirti che qui il tuo commento qui rimane dov’è.

Comments are closed.