La corsa alle fusioni bancarie: è il modello di business che cambia?

0 Flares 0 Flares ×

Anche se ci sono rumors da mesi, il fallimento di Lehman Brothers sta spingendo verso nuove acquisizioni e fusioni. Morgan Stanley è interessata ad una fusione con la holding bank Wachovia, HBOS (gruppo di cui fa parte Bank of Scotland e Halifax) è stata ormai acquisita dal Lloyd, Washington Mutual è in cerca di un acquirente (che potrebbe essere Wells Fargo o HBSC, mentre Citigroup e JPMorgan sarebbero interessati solo in caso di intervento governativo o della Fed).

Uno degli elementi che sta spingendo con urgenza verso queste fusioni è stato probabilmente proprio il fallimento di Lehman Brothers: infatti, con il successivo salvataggio di AIG è stata implicitamente tracciata una linea che indica quali business sono considerati “da salvare” e quali no. E le banche di investimento e i broker-dealer (cioè i soggetti finanziari che comprano e vendono titoli sia per i clienti che per conto proprio) non sembrano essere tra i soggetti da salvare. Del resto, il loro modello di business è in grossa crisi: non solo perché è di fatto collassato il loro modello di cartolarizzazione, e difficilmente “tornerà in piedi” in futuro, ma anche perché probabilmente in USA in futuro si applicheranno i requisiti delle banche commerciali anche a quelle d’investimento, potranno sì accedere al supporto della Fed, ma dovranno avere più elevati requisiti patrimoniali e di liquidità, ed operare con minore leva: una transizione non secondaria, per banche che spesso facevano profitti prendendo denaro in prestito a breve termine e li investivano (o prestavano) a lungo termine. Un business pericoloso, come è ormai evidente, ma che è stato molto redditizio fino a pochi mesi fa. Un business che però non solo nel prossimo futuro non sarà più conveniente, ma soprattutto impossibile da applicare negli stessi termini.

Per concludere, vi invito a tornare a leggere la discussione di qualche mese fa sulle cicatrici che la crisi dei mutui subprime si lascerà dietro, che presenta degli elementi di indubbia attualità.

Banche e Risparmio [http://www.banknoise.com]