0 Flares 0 Flares ×

Volevo approfondire le dinamiche dei prezzi dei carburanti, prendendo spunto da un sondaggio di Quattroruote, che chiede a che livello di prezzo si deciderà per una riduzione dell’uso dell’auto.

Bene: il 47,81% ha indicato 1,70 Euro, ma il 33,83% ha indicato 2 Euro al litro come soglia, e il restante 18% ha indicato soglie superiori. Dando una chiave di lettura diversa da quella di Quattroruote (che evidenzia come queste soglie siano ormai pericolosamente vicine), val la pena sottolineare come si possa supporre che in realtà, da un punto di vista strettamente economico siamo ancora sotto un punto di equilibrio, e ci potrebbe essere spazio per nuovi aumenti: in molti sarebbero disposti a pagare i carburanti più di quanto costino adesso. Certo, lamentandosi e storcendo il naso, ma da un punto di vista di equilibri di mercato non conta se si paga contenti o meno, conta solo che si paghi.

Banche e Risparmio [http://www.banknoise.com]

banknosie.combenzina,diesel,mercato,petrolio,prezziVolevo approfondire le dinamiche dei prezzi dei carburanti, prendendo spunto da un sondaggio di Quattroruote, che chiede a che livello di prezzo si deciderà per una riduzione dell'uso dell'auto.Bene: il 47,81% ha indicato 1,70 Euro, ma il 33,83% ha indicato 2 Euro al litro come soglia, e il restante...Opinioni e commenti su economia e finanza, investimenti e prestiti