0 Flares 0 Flares ×

Abbiamo più volte in passato parlato del tasso Euribor, evidenziando che – oltre che un riferimento per molti che stanno pagando un mutuo – è un indicatore delle aspettative del settore bancario, aspettative che è bene tenere d’occhio dato che le banche sicuramente hanno un quadro del mondo finanziario molto più approfondito di quello che può avere chiunque altro. In particolare, l’andamento dell’Euribor può indicare anche la fiducia/sfiducia all’interno del sistema, con le banche che tenderanno a prestarsi i soldi ad un tasso più elevato se iniziano a nutrire dubbi sull’affidabilità della controparte.

Dato che mi sono arrivate alcune e-mail che chiedevano chiarimenti su come interpretare il grafico dell’Euribor in questo senso, aggiorno il grafico e aggiungo un riferimento, quello dell’andamento dei tassi della BCE. La logica è molto semplice, alla fin fine: in condizioni “normali” l’Euribor dovrebbe essere leggermente sopra il tasso BCE: eventuali scostamenti si possono avere fondamentalmente per tre motivi:

  1. le banche si aspettano che i tassi della BCE subiscano variazioni;
  2. le banche si fidano meno l’una dell’altra, quindi si applicano tassi più alti;
  3. si ha un aumento della domanda di prestiti interbancari, per problemi di liquidità delle banche

Dal grafico si vede molto bene che fino a agosto 2007 l’Euribor (in blu) ha seguito abbastanza fedelmente il tasso BCE (in rosso), anticipandone i movimenti, mentre poi lo “spread” è aumentato in conseguenza della situazione di stress del settore (anche se probabilmente c’erano anche delle aspettative disattese su un ulteriore aumento dei tassi).

Confronto dell’andamento tra l’Euribor a 3 mesi e il tasso MRO della BCE

L’aumento è evidente anche nel grafico dello spread (Euribor – tasso BCE), anche se forse non è chiarissimo dato che si confonde un po’ con aspettative (realizzate) di rialzi dei tassi da parte della Banca Centrale Europea.

Spread tra l’Euribor a 3 mesi e il tasso MRO della BCE

Banche e Risparmio [http://www.banknoise.com]

Ricerche Frequenti:

  • attese andamento euribor 2008

Comments

Comments are closed.