0 Flares 0 Flares ×

Si parla tanto di paesi come Cina ed India, come nuove economie emergenti. Un altro paese “da tenere d’occhio” è però il Brasile. Proprio in questi giorni, grazie allo sviluppo economico che si è riflettuto anche sulle performance della borsa, il Brasile ha sorpassato la Cina come più grande mercato secondo il MSCI (Morgan Stanley Country Index) Global Emerging Market index, raggiungendo una capitalizzazione di mercato di 509,10 miliardi di dollari (14,95% dell’indice) contro i 481,80 miliardi (14,15%) della Cina.

Va detto che il MSCI Index misura solo il capitale “disponibile agli investitori” delle società quotate in borsa, se si calcola la capitalizzazione complessiva delle società quotate la Cina è ancora nettamente davanti (tra Shanghai and Shenzen il valore complessivo delle società quotate era a gennaio di oltre 3.900 miliardi di dollari, mentre al Bovespa – la borsa di San Paolo – il valore complessivo è “solo” di 1.300 miliardi di dollari). Ma indubbiamente si tratta di un segnale importante.

Banche e Risparmio [http://www.banknoise.com]

Comments

Comments are closed.