0 Flares 0 Flares ×

L’Euribor (di cui trovate il grafico storico in questo post) è un tasso particolarmente importante perché viene spesso usato come “base” per il calcolo del tasso utilizzato per mutui e prestiti a tasso variabile, oppure anche di interessi attivi (ad esempio, Banca Mediolanum e Unicredit Xelion Banca applicano “in attivo” ai conti correnti).

Euribor sta per EURo Inter-Bank Offered Rate (tasso interbancario di offerta in euro) ed è calcolato giornalmente in baso al tasso che le banche europee si applicano l’un l’altra nelle transazioni finanziarie.

L’aspetto interessante dell’Euribor è che anticipa le aspettative delle banche in materia di tassi: in altre parole, se le banche si aspettano che nei prossimi 12 mesi i tassi aumenteranno, l’Euribor a 12 mesi tenderà ad aumentare a valori vicini ai tassi attesi. Ovviamente, l’Euribor può essere influenzato anche da altri fattori (come è accaduto in modo evidente recentemente) e cioè la maggiore o minore liquidità delle banche (e quindi la domanda di denaro) e il livello di fiducia o sfiducia reciproca tra le banche (il rischio percepito, in altre parole). Per questi motivi, è un indicatore che andrebbe tenuto sott’occhio anche da parte di chi non ha un mutuo a tasso variabile. Per certi versi, è un indicatore sintetico dell’umore delle banche, che sicuramente hanno informazioni privilegiate in materia economica.

Banche e Risparmio [http://www.banknoise.com]

Ricerche Frequenti:

  • cose euribor

Comments

  1. Mi permetto di suggerire un accorpamento dei due post sull’Euribor (grafico+spiegazione). Complimenti per il blog che seguo sempre con attenzione.

  2. Mi permetto di suggerire un accorpamento dei due post sull’Euribor (grafico+spiegazione). Complimenti per il blog che seguo sempre con attenzione.

  3. Terrò presente: io li avevo tenuti separati apposta per comodità di archiviazione e citazione/riferimento futuro.

  4. Terrò presente: io li avevo tenuti separati apposta per comodità di archiviazione e citazione/riferimento futuro.

  5. Corretto, io da “ignorante” della materia trovo che la spiegazione può giovarsi della consultzione immediata del grafico.
    Grazie, buon lavoro.

  6. Corretto, io da “ignorante” della materia trovo che la spiegazione può giovarsi della consultzione immediata del grafico.
    Grazie, buon lavoro.

Comments are closed.